recladding direzione_Cisterna

Il progetto di riqualificazione di uno stabilimento industriale di Cisterna di Latina prevede la riqualificazione degli uffici della direzione posti al primo piano e la riorganizzazione degli ambienti posti al piano terra dello stesso edificio.

La ridistribuzione complessiva ha consentito di ricavare nuove aree da destinare ad uffici. Pareti mobili in vetro sostituiscono quelle in muratura preesistenti. L’inversione della rampa di scale consente di guadagnare un ulteriore ufficio lungo l’unica parete finestrata; inoltre la realizzazione di due soppalchi in corrispondenza di due volumi inutilizzati, di cui uno ospita i bagni e l’altro un ufficio, consente di guadagnare altri due uffici al piano.

Il pavimento proposto è stato un pavimento in cemento levigato e lucidato antiscivolo, per contenere i costi pur restituendo un’immagine particolare; al primo piano è presente un pavimento vinilico a doghe effetto legno venato grigio.

La sala riunione sarà a vista e realizzata completamente in vetro. Sono stati curati diversi elementi scenografici in corrispondenza dei punti maggiormente rappresentativi. I corpi luce sono a plafone al piano terra ed a sospensione al primo piano del tipo ad illuminazione indiretta e diretta schermata. Alcuni ambienti particolari sono illuminati con faretti e luci di accento.

I colori dominanti saranno il grigio, il bianco, l’alluminio e il vetro con inserti in legno chiaro e rosso.